FILTRI ROTATIVI  IDROFILICI-OLEOFOBICI

 

Hoene srl ha sviluppato, in collaborazione con i partners, una linea di sistemi di filtrazione basati sull’utilizzo di dischi rotanti configurati con speciali membrane polimeriche super idrofiliche e diversi cut off in grado di soddisfare una vasta gamma di esigenze nell’ambito della filtrazione industriale come ad esempio nei casi della Separazione Acqua Olio o trattamento di Ballast Water.


Sistemi di filtrazione a Disco

I sistemi di filtrazione sono costituiti da più dischi adiacenti assemblati insieme in modo da formare un cilindro cavo. La direzione della filtrazione è esterno-interno (out-in) e l'acqua filtrata viene raccolta all'interno del cavo stesso.

Dischi Filtranti

Il disco è costituito da una struttura portante, in nylon rinforzato o acciaio, è rivestita da entrambi i lati con la membrana super idrofilica Hoene che trattiene le impurità.
La particolare conformazione della struttura , inoltre, evita al filtro di schacciarsi e chiudersi mantenendo in qualsiasi condizione di lavoro l'intercapedine interna utile al passaggio del liquido filtrato (vedi funzionamento).


Unita di filtrazione a disco

Unita di filtrazione a disco


Modo Filtrazione

1- L'alimento entra da un triplo ingresso. Due ingressi principali dirigono il getto d'acqua rispettivamente su una girante a cui è vincolato l'albero dei dischi filtranti e direttamente all'interno della camera del filtro. Il terzo convoglia forzatamente il liquido al sistema di contro lavaggio che mantiene costantemente puliti i filtri dai residui (nessun accumulo di scorie).
2- il liquido attraversa la membrana super idrofilica e viene raccolto tramite canali di raccolta del disco.
3- il liquido, dall'interno del disco, viene incanalato dentro l'albero.
4- il liquido esce perfettamente filtrato

Modo Lavaggio

In fase di lavaggio,l'alimento viene deviato tangenzialmente verso un'altra uscita in modo da creare creando turbolenze che , grazie alle caratteristiche super idrofiliche della membrana, asportano le impurità depositate con estrema facilità
Durante il controlavaggio non si interrompe il ciclo di filtrazione.
5- l'idro-valvola chiusa durante la normale filtrazione si apre e gli inquinati separati vengono scaricati.
Durante il ciclo di autopulizia la filtrazione continua.

CONFIGURAZIONI DISPONIBILI

Sono disponibili diverse configurazioni di impianti con alimentazione idraulica ed elettrica con capacità produttiva in funzione delle dimensioni e del numero dei dischi assemblati.

I principali modelli sono:

A) RIVER LC
Sistema di filtrazione a flusso tangenziale a dischi autopulenti super idrofilici alimentato da motore idraulico ideale per piccole installazioni in aree senza disponibilità di energia elettrica (ma con pressioni superiori a 1,5 bar). Caratterizzato da una semplicità di utilizzo ed una minima manutenzione.

Scarica SCHEDA TECNICA

B) SUPER HYDRAULIC HP
Sistema di filtrazione a dischi autopulenti super idrofilici alimentato da motore idraulico ideale per installazioni in aree senza disponibilità di energia elettrica (ma con pressioni superiori a 1,5 bar).

Scarica SCHEDA TECNICA

C) SUPER ELECTRIC HP
Sistema di filtrazione a dischi autopulenti super idrofilici alimentato da motore elettrico ideale per installazioni con portate variabili.

Scarica SCHEDA TECNICA

D) REGENERA
Sistema di filtrazione automatico a dischi autopulenti super idrofilici per la filtrazione/ rigenerazione di emulsioni e lubro refrigeranti ideale per aziende specializzate in lavorazioni meccaniche di precisione.

Scarica SCHEDA TECNICA